Menu Chiudi

progetto SALVA LA VITA IN AUTOSCUOLA© – SAVE LIFE IN DRIVING SCHOOL

CHI SIAMO

DECRETO-LEGGE 10 settembre 2021, n. 121 – CERTIFICAZIONE DI PRIMO SOCCORSO PER ESAME KA e KB –

AUTOSCUOLA CERTIFICA IL PRIMO SOCCORSO

Dopo nove anni dalla prima entrata del primissimo soccorso nel mondo delle autoscuole ,

Dopo l’emanazione del Ministero dei Trasporti in Gazzetta Ufficiale settembre 2021: “per essere ammessi all’esame per sostenere la patente Kb (TAXI) c’è bisogno di una “certificazione di primo soccorso” .

L’ ACCADEMiA SOCCORSO & COMUNICAZIONE RCA – in concerto con ASSOCIAZIONE CATEGORIA AUTOSCUOLE -rilascia attestati atti alla certificazione con formazione candidati , per la prima volta in Italia erogati da personale di autoscuola –

LE AUTOSCUOLE POSSONO e DEVONO CERTIFICARE QUELLO CHE SPIEGANO AI LORO CANDIDATI (primo soccorso) DA 55 ANNI!!

NON SERVE LA LAUREA -i requisiti sono essere INSEGNANTE DI SCUOLA GUIDA art123 cds – ABILITAZIONE OPERATORE BLS-D – accreditamento BASE e AVANZATO istruttore BLSD – in definizione percorso con associazione di categoria

DEMANDARE QUESTA CERTIFICAZIONE e FORMAZIONE A PERSONALE ESTERNO ALL’ORGANISMO DELL’AUTOSCUOLA SAREBBE UNA SCONFITTA – 

LE AUTOSCUOLE DEVONO E POSSONO CERTIFICARE E FORMARE QUELLO CHE DA 55ANNI VIENE SPIEGATO RIGUARDO IL PRIMO SOCCORSO ALL’INTERNO DELLE AULE DI AUTOSCUOLA .

GRAZIE AD UNA REALTA’ ASSOCIATIVA NAZIONALE STIAMO STUDIANDO (finalmente dopo 9 anni)il meccanismo ABILITATIVO e FORMATIVO –

SE HAI ESIGENZE ACUTE PER MANDARE AD ESAMI KAe KB contattaci al form

CONTATTACI per organizzare un corso prodromico all’esame KB per i tuoi allievi

PRIMISSIMO SOCCORSO© = GUIDA SICURA 4.0

PRIMISSIMO SOCCORSO© = GUIDA SICURA 4.0

il progetto è stato depositato in Europa nel 2018 https://erscharter.eu/charter-across-europe/member-events/sicurezza-stradale-primissimo-soccorso_mt

in attesa che venga preso in considerazione in maniera seria e valida dal comparto formativo italiano delle Scuole per formazione dei conducenti(AUTOSCUOLE). In attesa che questo avvenga ,istruttori di scuole guida che portano avanti il progetto in maniera pratica propongono nel curricolo ordinario di conseguimento della patente il progetto BATTI IL 5© che prevede in maniera teorico pratica l’inserimento di questi temi nelle lezioni ordinarie patenti AM A1 e B e soprattutto sperimentano , adattano e continuano a formare , grazie alla grande possibilità della CQC periodica di 35 , queste nuove modalità didattiche di prevenzione e di una nuova dimensione di GUIDA SICURA.

14 MAGGIO 2020 -Torino -SALVATA LA VITA DI UNA PERSONA GRAZIE AL DEFIBRILLATORE MESSO A DISPOSIZIONE PUBBLICA DALL’AUTOSCUOLA CASETTA -TORINO

il primissimo soccorso© fa parte di una nuova dimensione di ELT (EMOTIVE LOGICAL TRAINING) , dove attraverso l’emotività attiva dell’immedesimazione della criticità individuale si spinge alla formazione attiva oggettiva ; il primissimo soccorso non è fine a se stesso , serve infatti a creare una modalità del fare , un meccanismo emotivo di spinta che porta il soggetto a fare la cosa giusta , avendo la fiducia in se stessi di saper fare la differenza tra la vita e la morte , utilizzando questa modalità nel fare la cosa giusta in strada , nonostante l’indifferenza stereotipata della massa.

CI SONO REALTA’ IN ITALIA DOVE LE AUTOSCUOLE DIVENTANO DAE PROVIDER : ovvero un punto dove c’è la presenza di un Defibrillatore Automatico Esterno.Di seguito l’articolo di Torino

https://www.torinoggi.it/2020/05/14/leggi-notizia/argomenti/cronaca-11/articolo/uomo-salvato-dal-defibrillatore-al-mercato-di-via-onorato-vigliani-decisivo-il-primo-soccorso.html?fbclid=IwAR1MHMRb8_30KekN0Ie7YnIDfXVGyTMXg5puDctQpyyMxCDznTuH71iAwcQ

Addestrare i conducenti professionali alle manovre di BATTI 5 primissimo soccorso , diventa anche fine a se stesso , con testimonianze come di seguito , dove un autista di autobus salva la vita ad un passeggero colto da arresto respiratorio – la testimonianza di Antonio Zonta che in Giugno 2019 durante il trasporto di alpini all’adunata nazionale di Tolmezzo entra attivamente in azione

UN ESEMPIO DI COSA LE AUTOSCUOLE POSSONO FARE

SI PREMETTE CHE : NON VOGLIAMO FORGIARE SOCCORRITORI , MA VOGLIAMO UTILIZZARE IL COMPARTO FORMATIVO DELLE AUTOSCUOLE PER METTERE UN SEME DI PREVENZIONE AL CITTADINO CHE FREQUENTA LE NOSTRE SEDI PER CONSEGUIRE LA PATENTE.

LA PERSONA CHE SA COME EFFETTUARE UNA CHIAMATA , COME COMPRIMERE UN CUORE , E AVERE LA CAPACITà E L’AUTOSTIMA DELLA SICUREZZA PER FARLO , SARA’ UN SOGGETTO CHE RISPETTERA’ LE PIU’ COMUNI REGOLE DEL BUON SENSO IN STRADA

PRIMISSIMO SOCCORSO = GUIDA SICURA

LA STORIA

NEL 2013 l’istruttore di scuola guida Fabio Vivian accompagna gia da diversi mesi il dott. JADAAN in incontri di Traffic Deadline ITALY https://www.primissimosoccorso.it/2012/04/ https://www.primissimosoccorso.it/2012/05/ https://www.primissimosoccorso.it/2012/11/ https://www.primissimosoccorso.it/2013/02/

assistendo l’istrionico medico in questa nuova modalità di mass training di matrice non italiana ,ovvero la possibilità di intervenire e sensibilizzare una grande massa di persone portando l’esperienza da medico che interviene assieme a vigili del fuoco , polizia e soccorritori per salvare la vita intervenendo PRIMA . VIVIAN ipnotizzato da tutta questa mole di contenuti e forme che in qualche maniera conosce ma con nuove modalità didattiche : infatti con un proiettore , un microfono , utilizzando una programmazione neuro linguistica ,una platea di persone , focus la comunicazione , con una presentazione che mixa e fonde stati d’animo di allegria e tristezza per andare proprio li, nel più profondo conscio delle persone presenti e modificando quella matrice che genera le azioni più acute e stereotipate sbagliate alla guida dei veicoli . ( sento una notifica , rispondo o no? – la macchina davanti a me è lenta , sorpasso o no? – devo ricordare a quelli dietro di allacciarsi o no?)

LA STORIA

Con il passare degli anni l’Istruttore VIVIAN ,riesce grazie alla possibilità didattica all’interno delle sue autoscuole a fare sua in terza persona la presentazione TD ITALY e a presentarla in maniera indipendente , affinando grazie al supporto di JADAAN modalità ed esposizioni didattiche .

il medico dott.JADAAN crea e affina il concetto di informare e formare le persone al primo soccorso come modalità del fare : i soggetti che hanno il coraggio di premere il cuore avranno il coraggio di fare la cosa giusta in strada , anche in contrapposizione ai comportamenti stereotipati.

VIVIAN inoltre sviluppa il concetto del Primissimo Soccorso© , propedeutico al primo soccorso , elabora il progetto BATTI I 5© , ed elabora una ricerca su un campione di circa 200 conducenti professionali che devono frequentare 35 h obbligatorie per la formazione . il PRIMISSIMO SOCCORSO © lavora al livello modulare per dare risposte acute di buon senso al conducente che opera in strada> si sta costruendo l’inizio della formazione della GUIDA SICURA avanzata , con focus la psicologia del conducente .

GRANDE SPINTA ALLA CRISTALIZZAZIONE DELLA NUOVA DIDATTICA VIENE DAI CORSI CQC . infatti gli autisti professionali di camion e autobus – per il mantenimento di questa abilitazione , ogni 5 anni detti conducenti devono frequentare un corso di 35 h – Questo da la possibilità a VIVIAN di mettere in pratica l’esposizione dei nuovi temi didattici , con l’aiuto costante del Dr JADAAN , diviene nei mesi indipendente nella didattica e nell’esposizione.

vengono fatti compilare test prima e dopo la formazione e viene redatta una ricerca in cui viene coinvolto il Ministero dei Trasporti e il Ministero della Sanità . l’obiettivo è rendere obbligatorio queste modalità per il conseguimento della patente – riesce a venire a contatto con le istituzioni grazie ad una piattaforma associativa che però non riesce a comprendere sviluppare .

il dott FORESTA , DEL MINISTERO DEI TRASPORTI ELOGIA IL PROGETTO TRAFFIC DEADLINE ITALY PORTATO ALLA SCOLARESCA DELL’ISTITUTO DIAZ A CASERTA , IN CONCOMITANZA AD UNA ASSEMBLEA NAZIONALE AUTOSCUOLA

nel 2017 a Caserta , in concomitanza con l’assemblea annuale di un’associazione di autoscuole , viene programmato al liceo DIAZ cuna sessione di mass training con 300 ragazzi di PRIMISSIMO SOCCORSO© e di TD Italy – il dr Foresta della Motorizzazione ne parla https://www.primissimosoccorso.it/2017/05/19/19-maggio-2017-caserta/

DI SEGUITO IL TEST SVOLTO A CIRCA 300 AUTISTI durante il rinnovo della CQC

somministrando un PRE e POST test durante la formazione periodica della CQC , si è voluto in qualche maniera “certificare” l’avvenuto cambio di modalità nell’ approcio di un emergenza individua da parte di autisti .

QUESTI SONO TEST CHE IN COLLABORAZIONE CON IL MIT SONO STATI FATTI ESEGUIRE A CIRCA 300 CONDUCENTI CHE NEL 2013 HANNO SVOLTO LA FORMAZIONE PERIODICA PER IL RINNOVO DELLA CQC . SI EVINCE UNA PROFONDA RIVALUTAZIONE DEI CONCETTI RIGUARDO IL PRIMISSIMO SOCCORSO© GRAZIE ALLA PIATTAFORMA AUTOSCUOLA

DI SEGUITO IL VIDEO APPOSITAMENTE CREATO DA UN’ASSOCIAZIONE DI AUTOSCUOLE PER VALORIZZARE L’INCONTRO ALL’IISTITUTO DI CASERTA CON IL QUALLE il “manichino ETTORE” ha portato i temi di primissimo soccorso e traffic deadline nel casertano

https://www.facebook.com/ettoremanichinorcp
L’84% NON CONOSCE IL TEMA DEL SOCCORSO
L’80% NON SI SENTE PREPARATO
IL 99% NON SANNO COSA è UN DEFIBRILATORE
EIL 70% NON PENSA SIA GIUSTO FARE QUESTO IN AUTOSCUOLA

COSA CONOSCI RIGUARDO IL SOCCORSO? TI SENTI PREPARATO ALLA CRITICITA’? SAI COSA è UN DEFIBRILLATORE ? TI SENTIRESTI DI USARLO? E’ GIUSTO CHE LE AUTOSCUOLE INVESTANO SU QUESTO?
DOPO IL CORSO
L’81% DICE DI CONOSCERE IL TEMA DEL SOCCORSO
IL 62%SI SENTE PREPARATO
IL 62% CONOSCE COSA è UN DEFIBRILLATORE
EIL 73% SI SENTE IN GRADO DIUSARLO
IL 98% PENSA CHE I TEMI SIANO GIUSTI DA PROPORRE IN AUTOSCUOLA



IIN QUESTO VIDEO LA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO “SAVE LIFE IN DRIVING SCHOOL” a Roma – Maggio 2016 – PATROCINIO MINISTRO SALUTE BEATRICE LORENZIN

MAGGIO 2017 -CASERTA – IN CONCOMITANZA CONGRESSO NAZIONALE AUTOSCUOLE – VENGONO PROPOSTI IN 4 SESSIONI A CIRCA 400 STUDENTI DELL’ISTITUTO DIAZ I PROGETTI – BATTI 5 -PRIMISSIMO SOCCORSO – TRAFFIC DEADLINE ITALY – ALLA PRESENZA DEL MINISTERO DEI TRASPORTI CHE IN QUELL’OCCASIONE PATROCINA I PROGETTI

10/04/2019 DUE COLLEGHI DELLA CALABRIA FRANCESCO AMODIO E ANTONIO NICOLETTI , PORTANO I PROGETTI NELLE SCUOLE SUPERIORI DI BISIGNANO , COINVOLGENDO CIRCA 400 STUDENTI CON I PROGETTI CHE NEGLI ANNI PRIMA LA LORO ASSOCIAZIONE NAZIONALE A CONDIVISO – NELLA FATTISPECIE AMODIO RIESCE A FARE RETE CON LE VITTIME DELLA STRADA DEL POSTO CREANDO UN TEAM DI PREVENZIONE CHE FARA’ LA DIFFERENZA PER TANTI RAGAZZI COSENTINI –

Nonostante tutti questi riconoscimenti e tutte queste attività , i progetti , da un punto di vista sociale politico non vengono sviluppati , forse in anticipo con i tempi – L’accademia del soccorso & comunicazione RCA che ha sede legale a Marostica(Vi) e sede operativa in Svizzera – sviluppano i termini di PRIMISSIMO SOCCORSO e decidono di mettere un copy right , visto il non sviluppo di questi temi e la non condivisione e rimodulazione degli stessi in un costest sociale adattato

Negli anni l’Accademia RCA primissimo soccorso ha consolidato diverse partnership con enti e associazioni che hanno come obiettivo la prevenzione e la riduzione dell’incidentalità in itinere.

Ancora prima della partenza del Dr JADAAN dall’Italia , nel 2013 grazie ad un progetto “la strada giusta” – (vigli fuoco, polizia stradale, aci , Istituto credito ,inail) si instaura un rapporto con l’INAIL

Di Vicenza , nella fattispecie con la Dott.ssa. DURASTANTE e il Dott GIONA – Vengono organizzati diversi eventi dove viene presentato il progetto TD a centinaia e centinaia di ragazzi degli istituti scolastic

i

la dott.ssa DURASTANTE in un intervista TV dove in teatro a Lonigo sono stati incontrati circa 500 ragazzi

BATTI IL 5 A BORDO

Grazie a MARCO MORANA istruttore di guide natanti da diporto ,in concomitanza con salone Nautico di Genova – il 30 marzo 2019 – l’Istruttore VIVIAN assieme al manichino ETTORE portano a Genova il progetto batti 5 primissimo soccorso , addestrando una ventina di futuri natanti che si apprestano alle sessioni pratiche alla guida di un veicolo marittimo.

All’evento partecipa anche il comandante della sezione di Genova che rimane positivamente colpito dai temi e dalla  modalità didattica perfezionata dall’istruttore dell’accademia .

PRIMISSIMO SOCCORSO SALERNO

DAMIANO MAZZARO , titolare dell’omonima autoscuola in provincia di Salerno , da sempre attento alla prevenzione dei suoi futuri patentati , dopo aver conosciuto il progetto tramite associazione autoscuola , porta batti 5 e traffic deadline italy a Salerno , organizzando prima una sessione didattica con i suoi alunni e poi in una manifestazione di dreafting del paese ;  tra sovrasterzi e sgommate in un momento viene presentato ai presenti l’evento BATTI 5 e vengono coinvolti piloti e presenti all’addestramento teorico pratico tramite i presidi didattici forniti dall’associazione